dal 4 giugno al 15 luglio 2021, ore 18.00

Dal 4 giugno al 15 luglio a Palazzo Merulana torna l’appuntamento con “Letture D’Ombra”, rassegna letteraria giunta alla terza edizione.

Quest’anno tre sono le sezioni tematiche:

Tempi Moderni: serie di incontri dedicati a temi dell’attualità o del contemporaneo attraverso i diversi generi letterari, dalla narrativa al giallo, dalla poesia alla saggistica, finalizzata alla promozione della lettura e della scrittura, di autori affermati o di quelli che lo diventeranno.

 Letture Slow: un programma di appuntamenti letterari per offrire spunti e visioni sul cibo “buono, pulito e giusto” e sulla importanza della tutela dell’ambiente e del passaggio. Slow Food Roma, organizzatore degli incontri, lo farà assieme alle autrici e agli autori dei libri, per capire se la direzione verso cui sta avanzando il nostro sistema alimentare possa definirsi davvero sostenibile.

Sabati Radio Attivi: presentazione-performativa-interattiva dei diversi capitoli del libro “Teatro Radio Attivo” di Massimiliano Caprara. I singoli capitoli saranno interpretati come fossero tanti diversi micro libri, presentati ribaltando l’approccio canonico del monologo teatrale e utilizzando un linguaggio ritmato “in diretta”, leggero, scorrevole umoristico della radio.

Programma della rassegna:

venerdì 4 giugno  – “STORIA DI UNA RAGAZZA ITALIANA. AURELIA SERGI PETROSELLI” di Gaetano Buscemi

“Storia di una ragazza italiana” non vuole essere la biografia della moglie di Luigi Petroselli. Certo, loro due hanno condiviso un «meraviglioso cammino» e questo libro ci offre la possibilità di ricordarlo e conoscere aspetti meno noti del «sindaco dei romani», ma è anche l’occasione di ripercorrere la storia italiana dal dopoguerra a oggi. Gaetano Buscemi ci regala una testimonianza personale e universale al tempo stesso, raccolta con delicatezza e curiosità, impreziosita da approfondimenti culturali e fotografici. La storia di una donna forte, colta e moderna. La storia di una ragazza italiana.

sabato 5 giugno –  “I SABATI RADIO ATTIVI” di Massimiliano Caprara

Estratto di quattro delle venti insospettabili lezioni, diffuse per radio e diventate libro, sull’inevitabile teatralità presente in tutti gli aspetti della nostra vita quotidiana. Attraverso un percorso critico, estetico e sociologico questi venti micro-libri ribaltano l’approccio canonico dello studio teatrale, utilizzando un linguaggio ritmato “in diretta”, leggero, scorrevole e, perché no, anche umoristico.

mercoledì 9 giugno – “MOZART DEVE MORIRE” di Max e Francesco Morini

L’Austria, come tutta l’Europa, è schiacciata dal giogo napoleonico. Cherubino Hofner, un uomo giovane e irrequieto che lavora come giornalista alla gazzetta cittadina «Die Wiener Stimme», assiste a una replica delle Nozze di Figaro di Mozart. Mentre si accinge a scrivere un articolo sullo spettacolo, si accorge che proprio quel giorno ricorre un anniversario importantissimo: sono passati vent’anni dalla morte del genio di Salisburgo. Una morte misteriosa, piena di ombre, di cui ancora manca una versione ufficiale.

giovedì 10 giugno – “UNA STRANA NEBBIA. LE DOMANDE ANCORA APERTE SUL CASO MOBY PRINCE” di Federico Zatti

Sono passati trent’anni da quella che ancora oggi rimane la più grande tragedia della nostra marina civile. La sera del 10 aprile 1991 il traghetto di linea Moby Prince, in partenza dal porto di Livorno e diretto a Olbia, entrò in rotta di collisione con la petroliera Agip Abruzzo.  Partendo da qui, Federico Zatti ricostruisce con dovizia di particolari quanto accaduto quella notte, Così, insieme alla disamina dei fatti e alle interviste ai protagonisti di quei tragici eventi, l’autore cerca di far luce sui molti interrogativi rimasti aperti, per diradare la nebbia che ancora avvolge il caso.

sabato 12 giugno –  “I SABATI RADIO ATTIVI” di Massimiliano Caprara

giovedì 17 giugno –  “Cristiani Contro 2 I grandi dissidenti della letteratura italiana da Dante a Camilleri” di Gianni Maritati

Sequel di Cristiani contro, uscito con l’Editrice Tau nel 2017 e il sottotitolo: “I grandi ‘dissidenti’ della letteratura italiana da Iacopone a Umberto Eco”. È venuto il momento di aggiungere altre dodici grandi voci di poeti e narratori che dal Trecento ai nostri giorni hanno raccontato la loro esperienza in rapporto al mistero di Dio, al cammino spirituale e istituzionale della Chiesa e alla dimensione del sacro in generale:

sabato 19 giugno – “I SABATI RADIO ATTIVI” di Massimiliano Carrara

giovedì 24 giugno – PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITA’ DI PALAZZO MERULANA

sabato 26 giugno  – “I SABATI RADIO ATTIVI” di Massimiliano Caprara

giovedì I luglio – “LETTURE SLOW – LA PLASTICA NEL PIATTO” di Silvio Greco

Slow Food Roma propone un programma di tre appuntamenti letterari per offrire spunti e visioni sul cibo “buono, pulito e giusto” e sulla importanza della tutela dell’ambiente e del passaggio. Lo farà assieme alle autrici e agli autori dei libri, per capire se la direzione verso cui sta avanzando il nostro sistema alimentare possa definirsi davvero sostenibile.

La plastica ha invaso la nostra vita: nel bene, a supporto di ogni nostra attività, e nel male, quando diventa rifiuto altamente inquinante. Ma soprattutto quando si frammenta in micro e nanoplastiche che entrano nella catena alimentare. Ne parlerà Paolo Venezia (Slow Food Roma)

giovedì 8 luglio – “LETTURE SLOW UN MARE DI ULIVI”

Marina Fresa – In Un mare di ulivi. Cultura dell’olivo e bioresistenze

L’acquisto avventato di un uliveto cambia la vita di due cinquantenni metropolitani. Non sanno niente di agricoltura. Osservano frastornati l’impatto di una tradizione contadina cresciuta con trattori e carburanti. Imparano ad ascoltare gli alberi e a rifiutare le offerte di chi suggerisce il diserbante per “tenere pulito”. Si accorgono con gioia che il loro percorso si accompagna alla diffusione di una consapevolezza dei danni dell’agricoltura convenzionale.

Con Francesca Rocchi (Slow Olive)

mercoledì 14 luglio – “NELLE MIGLIORI FAMIGLIE” di Angelo Mellone

Nelle migliori famiglie è un libro sui legami, raccontati attraverso le vicende dei protagonisti e il modo in cui le loro esistenze si intrecciano con quelle di amici, parenti e figure più o meno oscure. È un libro che esplora il rapporto fra le aspirazioni personali e la relazione di coppia, lo scambio faticoso fra libertà e appartenenza, fra desiderio individuale e senso familiare, per mostrare che, a determinate condizioni, la famiglia può sopravvivere alla retorica della sua dissoluzione.

giovedì 15 luglio – “LETTURE SLOWSIAMO TUTTI SULLA STESSA BARCA”

Giorgio Brizio – Siamo tutti sulla stessa barca

Il primo libro di Giorgio Brizio, giovane attivista di Fridays for Future, è una vera e propria call to action che si rivolge a chiunque senta di volersi mettere in gioco per fare la differenza. Dalla crisi climatica alle migrazioni, uno sguardo inedito sui temi di attualità più urgenti raccontati con un linguaggio inclusivo e contemporaneo.

 

Modalità di Partecipazione

Gli eventi sono riservati ad un massimo di 25 persone nel rispetto delle norme di sicurezza sul distanziamento anti-covid 19.

Ingresso gratuito

Prenotazione obbligatoria al numero +39 06 62288768 dal mercoledì alla domenica, dalle 9 alle 19

Per accedere a Palazzo Merulana sarà necessario adottare alcune semplici regole:

Indossare una mascherina che copra naso e bocca
Sottoporsi alla misurazione della temperatura corporea (per coloro i quali questa risulterà superiore ai 37,5°C, l’accesso verrà negato)
Mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro, al fine di evitare assembramenti
Igienizzare le mani tramite una soluzione idro-alcolica resa disponibile all’ingresso