dal 3 al 30 settembre 2020, ore 19.00

L’estate a Palazzo Merulana continua!

In programma fino al 30 settembre “Note dal mondo | Festival di musica e intercultura ” , organizzato in collaborazione con Regione Lazio .
Una rassegna che, attraverso il coinvolgimento di artisti di diverse nazionalità e radici culturali, vuole promuovere la diffusione e il dialogo interculturale tra i popoli.

Appuntamenti musicali dove artisti di diverse nazionalità si alterneranno a musicisti italiani, per portare alla luce l’importanza della musica come linguaggio universale, come strumento di abbattimento delle differenze e come occasione di riscatto per i giovani talenti artistici.

Il festival, volto alla valorizzazione e al sostegno delle attività del museo,  trova le sue radici e fondamenta a partire dal contesto territoriale nel quale si colloca, il Rione Esquilino, uno dei quartieri più multietnici della città, un melting pot stimolante e fortemente attivo in termini di iniziative utili a combattere le discriminazioni, su cui Palazzo Merulana si affaccia come elemento fortemente connettivo. Sin dal momento della sua apertura al pubblico più di due anni fa, Palazzo Merulana ha indirizzato le proprie energie nella creazione di una rete culturale con le diverse associazioni del territorio, realizzando politiche di sviluppo del pubblico e coinvolgimento della popolazione residente.

Artisti affermati e giovani promesse provenienti da diversi paesi del mondo, ma adottati da Roma, si susseguiranno nel corso delle serate nell’intento di promuovere la diffusione e il dialogo tra le culture e valorizzare le eccellenze territoriali.

Il progetto vuole essere un contributo alla produzione culturale dal basso, alla promozione e alla diffusione della musica e all’emersione dei giovani talenti, all’interscambio culturale a partire dai residenti del Rione, fino a tutta la cittadinanza.

Il rione Esquilino, scelto come ambito territoriale dell’evento, un’area attraversata da tante criticità: le difficoltà dell’inclusione e della convivenza multietnica, il degrado di parti del tessuto urbanistico, la carenza di spazi di socializzazione e di incontro, a cui tuttavia si contrappone un ricco fermento culturale di soggetti che operano sul territorio.  NOTE DAL MONDO – Festival di musica e intercultura a Palazzo Merulana vuole essere contributo concreto con cui Palazzo Merulana e Regione Lazio , attraverso il lavoro congiunto con scuole, istituti culturali, enti di mediazione culturale, rappresentanti delle comunità migranti e associazioni culturali del territorio promuovono favoriscono la multiculturalità e un nuovo modello di convivenza sociale.

Inoltre è la scelta di supportare la ripartenza dello spettacolo dal vivo, per sostenere uno dei comparti culturali più colpiti dalle restrizioni che l’emergenza sanitaria attualmente in atto impone di rispettare.

L’intera rassegna è dedicata alla memoria di Sèkou Diabatè, mediatore culturale, conduttore radiofonico, griot e grande conoscitore della musica africana, proveniente dalla Costa d’Avorio ma residente da molti anni a Roma, dove ha svolto un’importante opera di integrazione della comunità africana, e tristemente scomparso pochi mesi fa a causa del Covid-19.

Programma

Giovedì 3 Settembre
Evento inaugurale: Musiche dal Mondo a cura della Stefano Cicconetti Band

Venerdì 4 Settembre
Suoni dal territorio – Bifalo Kouyatè a cura dell’Associazione Officina delle Culture

Giovedì 10 settembre
Contaminazioni Musicali a cura della Stefano Cicconetti Band

Venerdì 11 settembre
Suoni dal territorio – Tasha Rodrigues a cura dell’Associazione Officina delle Culture (ANNULLATO)

Sabato 12 settembre
Suoni dal territorio – Tam Tam Morola a cura dell’Associazione Officina delle Culture

Venerdì 18 settembre
Suoni dal territorio – Rashmi Bhatt a cura dell’Associazione Officina delle Culture

Sabato 19 settembre
Gruppo MateMusik Band and Crew a cura del Centro Giovani MaTeMu del CIES Onlus

Mercoledì 23 settembre (ANNULLATO CAUSA CONDIZIONI METEO AVVERSE)
Gruppo MateMusik Band and Crew a cura di Centro Giovani MaTeMu del CIERS Onlus

Giovedì 24 settembre (ANNULLATO CAUSA CONDIZIONI METEO AVVERSE)
Muovileidee presenta:Link dialoghi musicali. DAP DUO “Lava e Folk”

Mercoledì 30 settembre
ore 18
Muovileidee presenta Link dialoghi musicali
Si esibiranno:
DAP DUO “Lava e Folk”
a seguire
MARCHETTI-ALESSANDRINI DUO “Omaggio a Ennio Morricone e Nino Rota”

Modalità di partecipazione

La partecipazione al concerto è gratuita.

Prenotazione consigliata
Diritti di prenotazione 2.00 €

La Collezione Cerasi e la mostra “Vittorio Storaro. Scrivere con la Luce” attualmente in corso sono visitabili fino alle 20 (ultimo ingresso alle 19) previo acquisto del biglietto di accesso (Intero €10,00; Ridotto €8,00). Si raccomanda dunque, qualora si volessero visitare la collezione e la mostra, di effettuarlo prima dell’inizio del concerto, previsto alle 19.00
0639967800 

online

Scarica locandina rassegna

Nota dal mondo si svolgerà con la massima attenzione al rispetto delle misure anti Covid ideali per garantire la sicurezza non solo dei visitatori, ma anche di tutto il personale coinvolto nella gestione e organizzazione degli eventi. In questo senso, per accedere alle sale espositive e ai concerti a Palazzo Merulana è obbligatorio indossare una mascherina che copra naso e bocca. Al loro ingresso, i partecipanti saranno sottoposti alla misurazione della temperatura corporea e per colori i quali questa risulterà superiore ai 37,5 ° C, l’accesso verrà negato. Sia all’interno delle sale espositive che durante i concerti occorre mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro, al fine di evitare assembramenti. Si raccomanda a tutti i partecipanti di seguire e rispettare con attenzione le regole sanitarie, poste a garanzia della salute e della sicurezza di tutti. Queste includono, oltre all’indossare una mascherina che copra naso e bocca, anche l’igienizzazione delle mani tramite una soluzione idro-alcolica resa disponibile all’ingresso, e utilizzato degli ascensori consentiti a persone con difficoltà deambulatorie o con particolari condizioni di salute che lo suggeriscano che comunque è possibile solo una persona per volta o più se appartenenti allo stesso gruppo familiare.

Note dal mondo è organizzato da Palazzo Merulana, Fondazione Elena e Claudio Cerasi e CoopCulture

La rassegna è realizzata in collaborazione con la Regione Lazio.

Partner dell’iniziativa sono la Stefano Cicconetti Band, il Centro Giovani MaTeMu del CIES Onlus, l’Associazione Officina delle Culture e l’Associazione Muovileidee

L’orchestra di Stefano Cicconetti Band, un gruppo che da anni persegue un progetto musicale di riarrangiamento e contaminazione dei maggiori filoni musicali: dal jazz al blues, dal soul alla bossanova;

Il Gruppo MateMusik Band and Crew del CIES Onlus, formato da giovani artisti italiani, migranti e nativi di seconda generazione che provano a fare della musica il proprio percorso di vita;

Bifalo Kouyatè (Mali), coreografo e polistrumentista, figlio di una delle griot più importanti dell’Africa Occidentale, partecipante al festival «DANSE AFRIQUE DANSE» a Bamako e alla biennale di danza tradizionale del Mali; collabora al CD Percussion de Wassoulou del Maestro Sega Sidibe;

Tam Tam Morola (Senegal), il cui fondatore Moustapha celebra e promuove da più di vent’anni l’incontro di musica africana e occidentale, arricchendo i ritmi con strumenti aggiuntivi alle percussioni e vivacizzando le proprie performance con coloratissimi costumi originali della tradizione senegalese;

Rashmi Bhatt (India), da dieci anni Direttore Artistico del WORLD RHYTHM FESTIVAL a Perugia. Attualmente risiede a Roma, dove insegna percussioni. Ha collaborato con i Maestri Lele Marchitelli e Danilo Rea e prende parte regolarmente alla realizzazione di colonne sonore per il teatro e il cinema: ha partecipato alla realizzazione della colonna sonora del cortometraggio Ten Minute Soldier di Bernardo Bertolucci, presentato a Cannes nel 2002;

Suoni dal territorio, una serata di musica che vedrà l’ensemble di musicisti migranti in rappresentanza delle comunità del territorio.

Associazione culturale musicale Muovileidee, nasce alla fine del 2005, da un’iniziativa di Susanna Stivali e Maria Luisa Celani, professioniste provenienti dal mondo musicale e cinematografico. L’Associazione si occupa della creazione di eventi in vari campi artistici (musica, cinema, teatro) realizzando progetti volti a promuovere una visione interdisciplinare e multimediale della cultura, delle arti e della didattica. In tutte le iniziative è l’importanza della valorizzazione e promozione di radici e risorse del patrimonio culturale di un territorio e nel confronto con culture differenti.